Lezione ONE SHOT di Audacity.

Relatore: Cristina Carnevali
Non è necessario avere fondamenti di fonica o utilizzare già linux.
Audacity è un programma free ed open software multipiattaforma, significa che lo potete installare gratuitamente su qualunque sistema operativo, che potete visionarne i sorgenti e se volete aiutare al suo sviluppo.
Il livello del corso sarà davvero da principianti. Portate il vostro PC con qualunque sistema operativo.
*Durata: 4 ore di lezione intensa*

IL CORSO SI TERRÀ SABATO 19 NOVEMBRE DALL 15 ALLE 19

AL CIRCOLO ANARCHICO BERNERI, PIAZZA DI PORTA SANTO STEFANO - BOLOGNA -

La partecipazione è a quota libera a favore dell'archivio collaborativo Arkiwi.org - a seguire aperitivo nel cassero -

Questo è il programma: 

0)programmi GNU-Gpl(1983) Richard Stallman

Fondamenti del Free-software:

libertà di eseguire
libertà di leggere e modificare
libertà di copiare
libertà di ridistribuire

quindi perchè Linux?
 per aiutare la comunità, per diffondere il sapere senza aziende intermediarie.

Differenza con il freeware

1)installare audacity: Sourceforge

2)i formati disponibili e loro differenze
 .aup (AUdacity Project)
 senza perdite: .wav(Microsoft ed IBM), .flac(Free Lossless Audio Codec),
 compatti 1/10: .mp3(Thompson), .ogg/oga (con metadata integrati),

3)le caratteristiche dell'audio digitale (bitrate, campionamento..)

4)Proprietà (ctrl+P oppure modifica/preferences): 
devices, qualità , fattori.

5)importare ed esportare gli audio

6)praticare tagli, copia e incolla (esempio interviste radiofoniche ed archiviazione)

7)aggiungere nuove tracce

8)lavorare con più tracce

9)sfalsare i livelli di volume (alcuni esempi: spot radiofonici, traduzioni, sigle)

10)qualche effetto utile: amplifica, normalizza, equalizza, comprimi

11) la pubblicazione nel web e breve panoramica delle licenze copyleft

12) un archivio collaborativo: Arkiwi.org